Vorrei starne fuori

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== Vorrei starne fuori

 

VORREI STARNE FUORI

 

 

Vorrei starne fuori

ma ci sono dentro

vedo ogni mattina

le persone andare

su una catena di montaggio,

spediti come soldatini e

le macchine, gli autobus,i treni

seguire un binario morto.

 

Vorrei starne fuori

ma ci sono dentro

bere un caffè

senza l’aroma,

vivere la vita

del sistema vita

rincorrere il tempo

che sfugge via

secondo sequenze

di nano secondi.

 

Guardali i burattini

si muovono a tempo

guardali bene

eppure guardati tu

ci sei finito anche tu

e lo specchio

ogni mattina

ti ride addosso.

 

Vorrei starne fuori

ma ci sono dentro

anche da quel tuo bacio

che mi ha reso schiavo

a quale prezzo

mi domando.

 

Per vivere devi lavorare

ma per lavorare devi crepare,

per avere degli spiccioli

devi pur vendere qualcosa

o il tuo corpo o il tuo tempo

tutti scelgono la seconda

però pensano siano normale.

 

Volevo starne fuori

ma ci sono dentro

però i sogni, sì proprio i sogni

quelli staranno sempre fuori

da tutto questo.

SALVO DELL’AIRA

 

Rispondi

error: ALL RIGHTS RESERVED