Le 8 parole che feriscono nel profondo: come reagire

In questa guida ti  parlerò delle 8 parole che feriscono nel profondo, inoltre ti spiegherò come attuare la giusta strategia per reagire.

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== Le 8 parole che feriscono nel profondo: come reagire

Le 8 parole che feriscono nel profondo

Le parole hanno un potere enorme sulla nostra esistenza, esse infatti possono curarci ma anche ferirci. Molte volte non si dà il giusto peso alle parole che vengono pronunciate, e senza accorgersene si dicono parole che feriscono nel profondo una persona. Vengono toccati i punti dolenti o gli aspetti traumatici della vita di quest’ ultima, senza rendersene conto. Alcune parole per alcuni non hanno valore, ma per altri possono essere determinanti.

Adesso provo a fare una sintesi delle parole che feriscono nel profondo, iniziamo!

1 – Tu non capisci

Molte volte qualcuno ti dice: “tu non puoi capire”. In un certo senso può essere intepretato da te: “sei stupido/a per capire”. Tuttavia la persona che lo dice, può non sentirsi compresa e quindi  non vuole offenderci.

Questa frase viene spesso pronunciata durante conversazioni accese o dibattiti. In questo caso chiarirsi e confrontarsi è fondamentale.

2- Io non ti amo più

E’ una frase che conosci bene, nel momento in cui l’ hai sentita ti sei sentito/a rifiutato/a . Sentirsi dire questo, provoca una ferita narcistica profonda. Il significato inteso da te è questo: “tu non vali abbastanza per essere amato/a!”

Spesso si sta male per parecchio tempo, e cominci a rimuginare su cosa c’è che non vada in te. Non devi addentrarti in questo vicolo cieco, altrimenti non ne uscirai. Devi iniziare a chiederti se quella persona sia compatibile per te. Se non vai bene per una determinata persona, non significa che non andrai bene per un’ altra.

Lo so che pensi solo a quella persona per adesso, ma devi fartene una ragione. Devi accettare che non c’era un incastro perfetto, altrimenti questo non sarebbe successo. Puoi pensare di aver fatto errori, ma i tuoi errori e i tuoi difetti fanno parte di te. Se non li avessi commessi, non saresti te stesso. L’amore è essere accettati per quello che si è, quindi come vedi non era il vero amore o non lo era in quel momento.

3 – Tu non vali niente

Anche questo giudizio, è molto pesante e rinnega il tuo valore. Può essere rivolto a volte anche dai tuoi familiari, amici e colleghi. Nessuno può permettersi di dirti una cosa del genere, tu vali tanto e non devi mai scordartelo. Anche un genitore o la persona più importante del mondo non può dirti questo.

E’ normale starci male, ma è importante comprendere perchè quella persona ti dice questo. Spesso ci sono schemi mentali e modelli educativi sbagliati nella mente di chi ti dice queste cose.

Una persona che ti vuole bene deve accettarti per come sei, devi comprendere se le parole dette siano pronunciate in un momento di rabbia o per difesa. Leggi più avanti per approfondire questo aspetto.

4 – Non sei la persona adatta

Non devi dare troppo peso anche a questa critica. Non devi permettere che influenzi la tua autostima. Se hai una particolare sensibilità, potresti starci male.

Puoi non essere adatto/a per un lavoro o un compito, ma devi essere tu a capire se sia così o no. Non mollare mai: se quella cosa ti piace, non devono essere gli altri a dirlo. I migliori talenti o persone che hanno fatto grandi cose, ci sono riusciti dopo molte critiche e momenti di scoraggiamento. Forza vai avanti e prosegui.

5 – Ti ho tradito

Quando abbiamo una relazione pensiamo ad un rapporto fatto sulla fiducia, comprensione, lealtà ed amore.

Tuttavia spesso non è così: molte volte i rapporti si deteriorano, quando subentrano monotonia, litigi, gelosia e poca fiducia. Una cosa rotta non potrà mai tornare come nuova.
Quando un vaso si rompe, potrai provare a rimettere assieme i pezzi, ma non sarà più lo stesso; continuerà ad essere rotto.
M. Ghesini.

Se avviene un tradimento, ci devono essere una serie di cose dietro. Probabilmente il rapporto non andava bene sin da prima. Lo so, immaginare il tuo uomo o la tua donna con un altra persona è terribile. Spesso puoi essere responsabile di aver gestito male il rapporto, altre volte non è così.

Tuttavia ormai è successo e le possibiltà sono due:

  • Perdona e ricomincia il rapporto da zero: per esperienza personale, non ti consiglio questa soluzione. Non ci sarà la minima fiducia, la paura di un altro tradimento o il pensiero del tradimento passato renderanno il rapporto un inferno. Se scegli questa possibilità devi lasciarti veramente tutto alle spalle.
  • Interrompi la relazione: prendi consapevolezza che non è possibile recuperare il rapporto. Prova a dimenticare una persona dopo una storia sbagliata e guarda avanti.

6 – Offese personali

Parlo di offese personali, ovvero tutte quelle parole che feriscono nel profondo una persona. Sei un o una …, qualsiasi aggettivo o sostantivo che rappresenti un insulto.

Alcune volte una persona offende senza un motivo apparente, altre volte lo fa in risposta a qualche comportamento che ha ferito il suo ego. E’ importante capire, anche in questo caso, se la persona stia scherzando, o non si sia resa conto di quello che ha detto in un momento di rabbia. Ti spiego meglio più avanti come fare.

7 – Commenti sull’ aspetto fisico

I commenti sull’ aspetto fisico, sono sempre di cattivo gusto. Tuttavia è importante avere autoironia,  e non prendere seriamente questi giudizi.

E’ impossibile piacere a tutti e devi fregartene, le persone sono sempre pronte a criticare. Se vengono fatte delle critiche su alcuni punti o aspetti traumatici che ti toccano in modo particolare, devi riflettere sulla relatività del giudizio degli altri.

Il pensiero altrui non deve riguardarti, non è un dato assoluto. E’ più importante lavorare sul tuo pensiero e  sull’ autostima. Se ti piaci e accetti i tuoi difetti, le critiche ed offese degli altri ti toccheranno in maniera marginale.

8 – Critiche su etnia, orientamento sessuale, religione

Le critiche possono riguardare anche l’etnia ovvero il tuo paese di provenienza, il tuo orientamento sessuale o la tua religione. Ognuno di noi è libero di essere quello che è. Si dice che il mondo sia bello perchè è vario. Per fortuna esistono le differenze, non riesco a immaginare un mondo dove tutti sono uguali!

Molte persone hanno una visione della realtà molto limitata, spesso sono state educate in modo sbagliato e sono influenzate da credenze sbagliate. Ti dico questo, perchè tutti viviamo la nostra vita con delle credenze e pensieri che definiscono ogni singolo episodio che ci accade. Tu devi dar retta solo al tuo modo di vivere, non devi preoccuparti del punto di vista degli altri.

Se cominci a liberarti dalle influenze esterne, sarai sulla strada giusta per vivere meglio ed essere felice, evitando inutili sofferenze.

Come reagire

Ti ho accennato prima, analizzando caso per caso, come affrontare e interpretare le parole che feriscono nel profondo.

Adesso ti spiego come reagire in base alla situazione in cui ti trovi:

  • La persona che ti ha ferito, ti ha detto quelle parole in un momento di rabbia e non le pensava davvero.
  • Se è una persona che conosci poco, non deve importarti. Spesso chi critica offende perchè ha un malessere interiore, e quella cosa che ti ha detto riguarda se stesso.
  • Se invece è una persona a cui vuoi bene, è normale che tu sia ferito/a, trova un modo per chiarire e non avere timore di esternare il tuo stato d’animo. Se la persona in questione ha capito di aver sbagliato, si scuserà. In caso contrario per quanto ti possa dispiacere, non puoi cambiare la sua opinione. Lascia stare e cerca la tua felicità.
  • Moltre persone dicono parole che non pensano perchè sono introverse, hanno paura di lasciarsi andare. Quindi mettono un muro e cercano di allontanare le persone per difendersi. Se tu pensi di non soffrirne, cerca di sorvolare; ma se alla lunga questa cosa ti logora e ti fa star male, lascia stare.
  • La persona sta scherzando e non sta parlando sul serio. Devi cercare di capire se quella persona scherzi o meno. Si possono creare equivoci, se non sei sicuro è meglio chiarire.

Conclusioni

In questa guida ti ho parlato delle 8 parole che feriscono nel profondo, inoltre  ti ho spiegato come attuare la giusta strategia per reagire. Spero tu possa prendere spunto dai miei consigli, ma ricorda una cosa: avere una particolare sensibilità è un dono. Non pensare di essere più fragile, rifletti sul fatto che sarai capace di vivere in modo in più intenso anche le gioie.

Non esitare a commentare questo articolo con le tue esperienze personali ed opinioni.

Ho impiegato del tempo per scrivere quest’articolo, supportami con un Like, un Tweet o un +1.

Per te ci vuole solo un secondo, questo mi permetterà di scrivere e condividere altri contenuti.

 

Rispondi

error: ALL RIGHTS RESERVED