Come lasciare andare tutto per combattere lo stress

In questo articolo voglio spiegarti come lasciare andare tutto per combattere lo stress, avendo fiducia nel mondo esterno. Agitarsi serve solo a perdere energie preziose, che potrebbero essere usate per acquisire consapevolezza e cambiare la tua vita.

gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw== Come lasciare andare tutto per combattere lo stress

Lasciare andare tutto

Per te che ogni giorno cerchi di combattere lo stress in questa esperienza chiamata vita, lasciare andare tutto può sembrarti un titolo fuori luogo. Tuttavia non voglio dire che devi rassegnarti ed adagiarti senza avere nessuna iniziativa.

Lasciare andare tutto, vuol dire non opporsi agli eventi negativi che ti turbano. Per superarli e restare in piedi serve che prima ti abbandoni ad essi per poterti rialzare.

Quando impari a nuotare, ti lasci andare e scopri che l’acqua ti tiene a galla. Quando impari a vivere, fai la stessa cosa: lasciare andare tutto è l’unica soluzione. La paura ci sará sempre ma se ti abbandoni alla vita, qualcosa di piú forte ti sosterrá e non ti lascerá cadere.

Tutto ciò l’ ho provato sulla mia pelle, cercavo di combattere lo stress e controllare gli eventi, anche quelli spiacevoli con scarsi risultati. Più mi dimenavo in maniera agitata più stavo per affogare.

Ad un certo punto ho lasciato andare tutto, confidando in una forza superiore. Non importa che tu sia o non sia religioso, serve solo che tu concentri sulla grandezza dell’universo. La sincronicità di ogni singolo elemento è stupefacente e noi siamo solo un piccolo pezzo di questo ingranaggio.

Fidarsi del mondo esterno

Anche il nostro corpo ha un’ intelligenza superiore: respira e ha funzioni fisiologiche fuori dal nostro controllo. In un certo senso ci troviamo in un corpo che risponde ai meccanismi perfetti dell‘ambiente esterno.

L’illusione di avere un controllo sulle cose è palese, in realtà  non è così. Prova a ricordare lo stupore quando ti sei disteso in acqua per la prima volta e sei rimasto a galla; invece fino a quando eri rigido affondavi sempre.

Il pensiero può creare dei progetti e delle idee incredibili, ma può anche imprigiornare in schemi mentali lontani dalla realtà. Bisogna avere fiducia in se stessi ma anche nel mondo esterno, sono entrambe le facce della stessa medaglia a cui non puoi rinunciare.

Credere in qualcosa

Credere in qualcosa è la sola via d’uscita per vivere meglio. Puoi credere in Dio, in un’ energia infinita o anche a Babbo Natale ma la fiducia verso qualcosa è indispensabile! Da bambino ogni cosa sembra possibile, si fanno mille sogni e ci si lascia andare alla vita più spontanea.

Nel momento in cui ti lascerai andare agli eventi, vedrai tutto in maniera diversa. Soluzioni che ti sembravano difficili ed nascoste ti si porranno davanti a te. C’erano sempre state, ma tu non potevi vederle.

Ti confesso che il passo più difficile è superare la paura di lasciare andare tutto. Controllare gli eventi è la cosa più difficile a cui rinunciare, pensare di farlo è una droga che crea dipendenza ed assuefazione.

In determinato momento, quando sarai sul punto di crollare prenderai la decisione consapevole di non combattere lo stress, ti abbandonerai nonostante la paura che possa succedere qualcosa.

Affrontare il proprio demone

Per trovare la giusta serenità dovrai anche accettare ogni parte di te, anche la mia più oscura.

Ti toglierai i vestiti sporchi e le false maschere, resterai solo e nudo con il tuo dolore. Accettalo e percepiscilo perchè sarà la tua più grande energia per vivere un futuro migliore. Guarda il tuo demone ed affrontalo, vedrai che non è così grande e forte come pensavi.

Guarda il video emblematico del film dove Bruce Lee, sconfigge il suo demone tramandato da padre in figlio.

 

Non essere un’unica forma, adattala e costruiscila su te stesso e lasciala crescere: sii come l’acqua.
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l’acqua.
Se metti l’acqua in una tazza, lei diventa una tazza.
Se la metti in una bottiglia, lei diventa una bottiglia.
Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera.
L’acqua può fluire, o può distruggere.
Sii acqua, amico mio.
Bruce Lee

La forza sconfigge la paura

C ‘è qualcosa di più grande che non conosci e che non vedi ma che ti sostiene. La paura ti inganna per continuare a imprigionarti, ma quando quest’ ultima si dissolve c’ è spazio solo per l’ amore e la spontaneità.

Ci vuole una grande forza: tu ce l’ hai, puoi farla uscire se lo vuoi. Non credere di non essere abbastanza forte, è un trucco creato dalla maledetta paura.

Spero che anche tu, pur affrontando un periodo difficile, riuscirai a venirne fuori. Ho voluto scrivere questo articolo per condividere con te il mio modo di vedere le cose, basandomi anche sulla mia esperienza.

Ho impiegato del tempo per scrivere quest’articolo, supportami con un Like, un Tweet o un +1. Per te ci vuole solo un secondo, questo mi permetterà di scrivere e condividere altri contenuti.

Rispondi

error: ALL RIGHTS RESERVED