Come cambiare la tua vita con la visualizzazione

Vivere una vita che non ci appartiene, è un delitto verso noi stessi. La vita è solo una e non dovremmo mai sprecarla, è un’ occasione che c è stata data e bisogna viverla a pieno.

Quando non simo felici o percepiamo che ci sia qualcosa che non va, dobbiamo fermarci e riflettere. Bisogma capire dove stiamo sbagliando.

Cambiare la propria vita è sempre possibile, non pensare mai che sia troppo tardi o che sia difficile. Devi solo ascoltarti e visualizzare cosa vorresti cambiare o ottenere.

Questa tecnica si chiama visualizzazione creativa, non so se qualche volta hai avuto modo di leggere qualcosa sull’argomento.

In breve devi provare a visualizzare in prima persona qualcosa che desideri o che vorresti raggiungere. Presta attenzione, la differenza rispetto ai sogni ad ogni aperti che facciamo ogni giorno è sostanziale. Quando fantastichiamo lo facciamo da spettatori, nella visualizzazione creativa partecipi in prima persona.

Devi sapere che tutte le invenzioni, progetti, creazioni sono nate da un pensiero creativo. Un’idea ben visualizzata può diventare materia.

Come visualizzare un progetto

  1. deve essere il migliore possibile per te, in cui impieghi del tempo
  2. deve avere basi solide, immagina di costruire una fortezza: se non crei delle fontamenta resistenti agli attacchi, anche se costruisci il più bel castello, crollerà sotto l’attacco dei nemici
  3. deve essere ben articolato, deve avere una struttura ben definita, va bene seguire l’istinto, ma serve una linea guida su come cambiare la propria vita
  4. devi prefissarti un 0biettivo da raggiungere, pensa a cosa vuoi aspirare
  5. devi sapere a chi rivolgerti, il tuo settore e il tuo pubblico di riferimento

Questo blog è nato dopo aver seguito questi punti, il sogno per prendere vita e diventare realtà deve essere visualizzato come se fosse già esistente.

Se tu pensi che il tuo progetto è fatto bene e può avere successo, stai certo che prima o poi arriverai vincitore al traguardo.

Ovviamente serve del tempo, devi essere paziente e costante, servono solo tre parole magiche: ci devi credere!

Secondo la teoria dell’ autoprofezia, ciò che viene predetto si avvererà. Nel momento in cui pensiamo a un evento, il nostro pensiero ci influenzerà e lo farà avverare.

Passo a un esempio pratico:

Se affronti un colloquio se penserai che andrà male, ti porrai in modo poco convincente, se avrai un pensiero ottimista avverrà il contrario.

In altre parole, puoi credermi o meno non hai limiti, il tuo limite può essere soltanto la tua paura di fallire.

Adesso mi chiederai come si supera la paura di fallire?

Facendo cose folli, immaginati come un supereroe che fa qualcosa di fantastico. Il pensare di seguire un sogno o progetto ambizioso ti farà sentire speciale.

La vita può diventare il nostro sogno lucido, siamo noi a costruirlo giorno dopo giorno. Metti mattone dopo mattone e costruirai un monumento!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.